Aumentare la durata del rapporto: trucchi e consigli

La vita quotidiana è frenetica e, bene o male, quasi tutti noi ci siamo abituati ad essere sempre più veloci per poter essere sempre più efficienti. Ma c’è un ambito, quello sessuale, in cui la velocità non è un pregio ma al contrario un difetto o un meglio, un vero e proprio problema.

Purtroppo per molti uomini il raggiungimento dell’orgasmo è troppo precoce durante il rapporto sessuale tanto da non raggiungere alcuna soddisfazione. Tuttavia, inutile girarci intorno, l’atto sessuale è intensamente soddisfacente e non c’è da meravigliarsi se ogni uomo cerca di aumentare la durata del rapporto sessuale, per il piacere suo e della partner.

aumentare la durata del rapporto

La prima cosa importante da fare

In molti credono, o vogliono far credere, che basti qualche “trucchettoper aumentare la durata del rapporto e delle proprie performance, generando così infondate aspettative. La realtà, però, è molto più complessa e, a volte, difficile. Risolvere tale problematica è possibile ma è necessario impegnarsi a fondo e spesso per periodi abbastanza lunghi.

L’ansia da prestazione, l’eiaculazione precoce, l’anorgasmia e l’impotenza nella maggior parte dei casi dipendono da cause mentali, non fisiche; per questo spesso tali problemi, se affrontati nella maniera adeguata, sono risolvibili. Credere però di poterli superare con 4 esercizi come un training per la palestra non solo è sbagliato, ma pericoloso e deleterio.

Quello che realmente serve è molto più complesso. Prima di tutto è doveroso un attento esame da uno specialista per escludere eventuali cause organiche ed individuare la giusta terapia.

 

LEGGI ANCHE: Come aumentare la durata del rapporto in modo naturale

 

Come aumentare la durata del rapporto sessuale: metodi e consigli

Potrebbe sorprendere ma in media un rapporto sessuale dura tra i 5 e i 10 minuti e più si è giovani più si è impulsivi in tutti i sensi! Quindi, cominciate con lo stare tranquilli e non fatevi condizionare da falsi miti sulla durata sessuale.

Ad ogni modo ci sono dei metodi che ti possono aiutare ad aumentare la durata del rapporto,  a migliorare la prestazione e a godere di una maggior soddisfazione sessuale. Ecco alcuni consigli e suggerimenti utili per durare di più a letto.

1. Migliorate il controllo prima di fare sesso

Un trucco per aumentare la durata del rapporto sessuale sotto le lenzuola è quello di migliorare il vostro controllo prima di fare sesso. Potreste ottenere questo risultato allenandovi con degli esercizi che permettono di bloccare e rilasciare più volte nel corso della minzione il flusso dell´urina. Questa pratica serve perché favorisce le contrazioni volontarie dei muscoli pelvici, i quali sono i muscoli che determinano l’eiaculazione precoce.

Basta mantenere i muscoli contratti per qualche istante, per poi rilassarli. Questa è una tecnica piuttosto semplice e, una volta che avete capito come funziona, potete tranquillamente esercitarvi ovunque, in ufficio, a lavoro, in viaggio, a casa o in palestra.

2. Cercare di lasciare al di fuori delle lenzuola ogni problema

È noto che fare sesso è un anti stress naturale, grazie al rilascio di endorfine da parte del cervello durante il rapporto.

Tuttavia può diventare anche motivo di stress e l’eccessiva tensione che viene a crearsi tra le lenzuola può rovinare un momento così eccitante: allontanare tutti i pensieri negativi ed i problemi della vita quotidiana migliorerà di gran lunga la prestazione sessuale e vi aiuterà ad aumentare la durata del rapporto sessuale.

3. Distraetevi

Per alcuni funziona: trovare qualcosa su cui concentrarsi potrebbe distogliere la mente dal momento cruciale, ritardando così l’eiaculazione. Questo è l’ideale quando l’eiaculazione precoce è determinata da fattori psicologici, ed innescare nella mente un processo di ritardo aiuta a fare in modo che questo ritardo si ripercuota anche a livello fisico. Quindi, pensate ad altro per aumentare la durata del rapporto sessuale.

4. Non pensate intensamente al raggiungimento dell’orgasmo

Durante la prestazione sessuale pensare intensamente al raggiungimento dell’orgasmo può addirittura bloccarne l’atto o renderlo spiacevole, di sicuro non aiuta ad aumentare la durata del rapporto sessuale.

Non porre alcuna resistenza mentale e lasciarsi andare alle sensazioni e al piacere del momento  renderà sicuramente la performance più duratura.

 

LEGGI ANCHE: Dai più tempo al sesso in modo naturale

 

 

5. Condurre una vita sana

Una dieta sana e bilanciata che comprenda l’assunzione di frutta e verdura, proteine e cibi integrali riduce effettivamente lo stress, aumenta l’energia e conseguentemente la durata della prestazione sessuale. Vita sana, quindi, per aumentare la durata del rapporto sessuale!

6. Durante il rapporto siate generosi

Anche a letto bisogna essere generosi, e mettere in pratica una delle regole principali del galateo: prima le signore. Se fate raggiungere l’orgasmo prima alla vostra partner, vi sentirete più sereni e sollevati dall’ansia di doverle dare piacere. E si sa che una delle cause che determinano l’eiaculazione precoce è proprio l’ansia da prestazione. Quindi, eliminato il problema, avete buone probabilità di prolungare i tempi e aumentare la durata del rapporto sessuale.

7. Fate salire la partner su di voi

Una delle posizioni migliori per aumentare la durata del rapoorto è quella in cui è la donna ad essere sopra l’uomo. Dunque fate salire la vostra partner su di voi, in questo modo il vostro pene sarà meno stimolato e potrete gestire con maggiore facilità la situazione.

Se poi vi accorgete di essere comunque vicini ad eiaculare prima del previsto, chiedete senza timore alla vostra donna di muoversi lentamente: le spinte lunghe e rapide sono rischiose per la resistenza maschile.

8. Preliminari prima del rapporto

Per preliminari sessuali s’intendono tutte quelle pratiche sessuali e le effusioni, che non necessariamente portano ad un rapporto completo e svolgono un ruolo fondamentale prima della prestazione sessuale, in quanto aumentano l’eccitazione tra i partner.

Consistono principalmente in tecniche di seduzione erotica semplici, quali effusioni e carezze, e complesse quali l’individuazione e il raggiungimento del piacere tramite la stimolazione delle zone erogene.

I genitali sono le zone erogene più evidenti e scontate, ma anche molte altre parti del corpo, non coinvolte nella riproduzione, sono sensibili al tocco erotico: soprattutto la pelle, la zona interno coscia, il collo, il seno, i capezzoli e il perineo.

Quindi per aumentare la durata del rapporto può essere un valido aiuto concentrarsi più sulla qualità dell’atto sessuale, rispetto alla durata, dedicando tempo ai preliminari.

9. Utilizzare rimedi naturali volti a risolvere il problema

Nonostante le buone e vecchie tecniche succitate tendono sempre a funzionare, alle volte il problema della durata di un rapporto sessuale può essere risolto con  rimedi naturali contro l’eiaculazione precoce che aiutano a ritardare l’orgasmo e a gestire al meglio la durata delle proprie performance.

Ecco come aumentare la durata del rapporto in modo naturale e sicuro!

revit 3 confezioni 6-REVIT SINGOLA-CONFEZIONE

 
 
* Le informazioni contenute in questo post hanno esclusivamente scopo informativo e non sostituiscono il parere del medico.
 

 

LASCIA UN COMMENTO

2 Commenti su "Aumentare la durata del rapporto: trucchi e consigli"

avatar
Menitus
Ospite

Comesi ordina rivet per posta?

wpDiscuz