Eiaculazione precoce: decalogo per affrontarla in coppia

eiaculazione precoceIn un precedente post, abbiamo sottolineato che l’eiaculazione precoce è un problema anche della donna e che il coinvolgimento della partner  può rappresentare anche la via d’uscita dal problema.

Ma cosa deve fare una donna di fronte ai problemi di Eiaculazione precoce del partner?

Come può aiutarlo ad affrontarli e risolverli?

Quello che può fare la donna, con tatto ed eleganza, se davvero vuole migliorare la situazione, è prima di tutto cercare di rendere la situazione più rilassata, non giudicare il proprio partner per le sue prestazioni. Possono agire sulla psicologia del partner tranquillizzandolo anche al di fuori del rapporto sessuale, facendolo sentire adeguato e appagante. 

E’ stato stilato anche una sorta di decalogo di “Lei e l’Eiaculazione Precoce”: 10 cose da fare, perché la donna aiuti il proprio partner e lo convinca ad andare da un medico specialista (andrologo, urologo o medico sessuologo) per risolvere il problema.


Ecco il decalogo per affrontare l’eiaculazione precoce:

1. Riconosci che esiste un problema, chiamato Eiaculazione Precoce, e considera la relazione di coppia dal tuo punto di vista.

2. Rifletti sulla tua sessualità, soprattutto quanto e come è cambiata nell’incontro con un partner che soffre di Eiaculazione Precoce.

3. Esplora le sensazioni del tuo partner in relazione all’Eiaculazione Precoce, “ascoltando” anche il suo silenzio e dimostrandoti accogliente.

4. Evita di mettere in campo sentimenti negativi, affronta il senso di colpa e cerca di controllare l’aggressività.

5. Documentati in modo adeguato, per migliorare la tua capacità di comunicare e per potenziare le risorse nell’attesa.

6. Trova il momento giusto per parlarne, in uno scenario che trasmetta calma e senso di intimità.

7. Parla con onestà al tuo partner delle difficoltà che stai incontrando nel parlargli di Eiaculazione Precoce.

8. Cercate di realizzare davvero, entrambi, che un problema condiviso è già mezzo risolto e che l’Eiaculazione Precoce non ha messo in discussione la forza della coppia.

9. Condividi le emozioni con il tuo partner, per trovare una chiave di lettura comune e mettere in atto delle strategie che vi coinvolgano nel tempo.

10. Convinci il tuo partner a cercare l’aiuto di un medico specialista e accompagnalo, se lo desidera. Cerca poi di essere parte integrante del suo percorso di cura.

Dai più tempo al sesso con un rimedio naturale. Stop all’eiaculazione precoce!

revit 3 confezioni 6-REVIT SINGOLA-CONFEZIONE

 
 
* Le informazioni contenute in questo post hanno esclusivamente scopo informativo e non sostituiscono il parere del medico.
 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il primo commento a questo articolo!

avatar