Come Riconoscere l’Olio di Argan Puro?

Come riconoscere l’Olio di Argan Puro? Molti prodotti in commercio in realtà non sono puri ma sono processati o del tutto falsi. Ecco alcune linee guida per smascherare gli imbrogli.

riconoscere-l'olio-di-argan-puroCome Riconoscere l’Olio di Argan Puro? Molti prodotti in commercio in realtà non sono puri ma sono processati o del tutto falsi. Ecco alcune linee guida

La natura ci regala preziose piante ed erbe che fin dall’antichità l’uomo utilizza in medicina naturale e per prendersi cura della propria bellezza.  Uno dei doni più preziosi è sicuramente l’Olio di Argan, ottenuto dalla spremitura dei frutti dell’albero d’argan.

A renderlo tanto prezioso, oltre ai suoi riconosciuti effetti benefici per la pelle ed il corpo, c’è anche il fatto che è un bene raro: l’albero da cui si ricava l’olio di argan è diffuso prevalentemente in Marocco e, nonostante i tentativi, non è stato possibile farlo crescere in altri luoghi.

Recentemente l’olio di argan ha acquisito molta notorietà e questo ha fatto sì che sul mercato, sia tradizionale che online, comparissero molti prodotti spacciati per olio puro ma in realtà non non genuini. Molti prodotti a base di questo prezioso elisir, infatti, non sono puri al 100%, ma sono stati diluiti con altri oli, processati o impiegano coloranti, siliconi o profumazioni artificiali che ne riducono l’efficacia.

In questo articolo, vogliamo darvi alcune linee guida per riconoscere l’olio di argan puro.

Provare i preziosi benefici di Arganvì, olio di argan del Marocco!

argan-singola-confezione Arganvì-3-confezioni Arganvì-6-confezioni

Riconoscere l’Olio di Argan Puro

1. ATTENZIONE ALL’ETICHETTA

Nelle etichette dei cosmetici e di tutti i prodotti per la cura del corpo sono elencati gli INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ossia tutti gli ingredienti che li compongono. Nelle etichette dell’Olio di Argan puro sarà riportato un solo ingrediente la cui dicitura internazionale è 100% Argan Oil o 100% Argania Spinosa Kernel Oil. Un’aggiunta di vitamina E (Tocopheryl Acetate) allunga la vita all’olio e fa bene alla pelle. Qualsiasi altra aggiunta rende l’olio non più puro.

2. LA CONFEZIONE

L’olio di argan puro è facilmente deteriorabile poichè è privo di conservanti chimici che ne ridurrebbero significativamente le proprietà In modo particolare non ama molto la luce. Per questo vi consigliamo di diffidare da confezioni realizzate in plastica o in vetro trasparente. Anche ammesso che contenessero olio puro, la cattiva conservazione ne ridurrebbe l’azione benefica. La confezione ideale è in vetro color ambra scuso o alluminio.

3. IL PREZZO

L’estrazione e la produzione dell’olio di argan sono processi lunghi e laboriosi. come accennavamo sopra, inoltre, questo elisir di bellezza viene ricavato da particolari piante che crescono solo in alcune zone del Marocco; i vari tentativi di farle crescere altrove sono falliti. Per questi motivi non esiste dell’olio di argan veramente economico.

Esiste anche un olio di argan alimentare che è un po’ più economico ma non ha le stesse proprietà di quello cosmetico.

In ogni caso, non fermatevi al prezzo nella valutazione del prodotto!

4. CARATTERISTICHE SENORIALI: ODORE, COLORE E CONSISTENZA

  • Non è vero, come sostengono molti, che l’olio di argan naturale ha un odore forte. L’odore in realtà varia a seconda della stagione ma in genere non è particolarmente forte.  Anzi, se è sgradevole e molto intenso, probabilmente si è deteriorato. L’odore, inoltre, deve essere leggero ma non assente:  se non si percepisce, probabilmente  è diluito con altri oli o sotanze. L’olio dell’ argan puro ha una leggera fragranza di nocciola che si assorbe facilmente dopo l’applicazione e non rimane sulla pelle.
  • Il colore dell’olio di argan cosmetico puro è sempre giallo chiaro, dorato e leggermente opaco, non arancione o rossastro.  Queste tonalità scure indicano che il prodotto ha subito processi di torrefazione dei semi, tipici della produzione di oli alimentari.
  • L’olio di argan puro non dovrebbe essere né troppo unto né troppo acquoso. La consistenza dovrebbe essere leggera, liscia e setosa.  Non deve lasciare residui sulla pelle né tanto meno generare spiacevoli sensazioni come prurito o bruciore.

Ora siete in grado di scegliere con più consapevolezza se un olio di argan è autentico. In ogni caso, ciò che indica in modo inequivocabile la purezza dell’olio di argan sono sicuramente i risultati.

Il vero olio di argan migliora il tono della pelle, l’idratazione del viso o la morbidezza dei capelli. Provare i preziosi benefici di Arganvì, olio di argan del Marocco!

argan-singola-confezione Arganvì-3-confezioni Arganvì-6-confezioni

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il primo commento a questo articolo!

avatar
wpDiscuz