Serotonina ed eiaculazione precoce: quale legame?

Recenti studi scientifici hanno dimostrato che l’eiaculazione precoce spesso dipende da un minore apporto di serotonina, responsabile del deficit eiaculatorio e di un minore riflesso durante l’orgasmo.

serotoninaL’eiaculazione precoce è un problema che affligge almeno un uomo su cinque e che comporta conseguenze non solo sulla risposta sessuale ma anche a livello psicologico: ansia, frustrazione e problemi di coppia.

Può avere diverse cause, sia di natura organica o fisiologica che psicologica e, a seconda della situazione specifica necessita di trattamenti diversi. Studi scientifici hanno inoltre dimostrato che l’eiaculazione precoce spesso è collegata a bassi livelli di Serotonina nel Sistema Nervoso Centrale e un sistema nervoso sano ed efficiente è estremamente importante per il controllo dell’eiaculazione.

La Serotonina è un neurotrasmettitore che regola e controlla molte funzioni corporee, fra le quali ricordiamo:

  • il controllo dell’ ansia, dell’aggressività:
  • il controllo del sonno-veglia;
  • il controllo del piacere e del dolore;
  • il controllo del senso di sazietà,
  • il controllo dello stimolo eiaculatorio.

Regolare i livelli di serotonina è molto utile non solo per migliorare il benessere fisico dell’individuo ma anche quello psico-sessuale.

 

serotonina

 

Ma perchè i livelli di Serotonina possono mancare o diminuire?

Le spiegazione sono da ricercarsi nello stile di vita condotto dalla persona.

Una alimentazione scorretta, uno stile di vita non sano, sregolato, il fumo, l’assunzione di alcool, la sedentarietà, lo scarso riposo notturno, sono le principali motivazioni che causano un deficit di serotonina e problemi sessuali come ad esempio l’eiaculazione precoce.

Correlazione tra serotonina ed eiaculazione precoce

Riguardo i metodi per rimediare all’eiaculazione precoce, molti studi scientifici hanno dimostrato che chi soffre di eiaculazione precoce ha una minore concentrazione del neurotrasmettitore Serotonina, condizione per la quale il cervello non riceve correttamente i segnali legati al controllo dell’eccitazione e del riflesso eiaculatorio.

Un aumento dei livelli di serotonina nel corpo svolge un’azione dello stimolo eiaculatorio, ritardandolo; mentre un abbassamento di questi causerebbe eiaculazione precoce.

Inoltre, poiché la serotonina regola anche l’umore e l’ansia, un deficit di questo neurotrasmettitore può scatenare un circolo vizioso fra eiaculazione precoce e malessere psicologico.

Un soggetto che soffre di depressione o di forti stati ansiosi, ad esempio, produrrà bassi livelli di serotonina, chiamata anche “l’ormone della felicità”; questo potrebbe provocare un minore interesse verso il sesso e una minore risposta eiaculatoria.

Ecco perchè è molto importante adottare uno stile di vita sano ed equilibrato, non solo quando si soffre di eiaculazione precoce ma anche di depressione, stati d’ansia, sensazioni negative, insonnia ed altri disturbi.

Stimolare la Serotonina

Il nostro organismo produce la serotonina a partire dal triptofano, un amminoacido essenziale, così definito poichè l’organismo umano non è in grado di sintetizzarlo, ma deve essere ricavato attraverso l’integrazione alimentare.

Per aumentare i livelli di Serotonina si possono assumere cibi ricchi di triptofano o integratori alimentari a base di griffonia, pianta che contiene il 5-idrossitriptofano, un precursore della serotonina.

Integratore per aumentare i livelli di serotonina e ritardare l’eiaculazione:

revit 3 confezioni 6-REVIT SINGOLA-CONFEZIONE

 
 
* Le informazioni contenute in questo post hanno esclusivamente scopo informativo e non sostituiscono il parere del medico.
 

 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il primo commento a questo articolo!

avatar
wpDiscuz